Amori leggendari: Zanne di Sarah Andersen

Siamo abituati a conoscere Sarah Andersen per il suo webcomic Sarah’s Scribbles, una serie di strisce semiautobiografiche dedicate alla crescita, all’ansia sociale e alle difficoltà di relazionarsi con un mondo sempre in movimento. I suoi fumetti sono stati raccolti all’interno di vari volumi e qui in Italia sono stati pubblicati da Beccogiallo. L’ultima creatura della Andersen invece, è qualcosa di molto diverso e di molto più dark – anche se non mancano l’autoironia e il tono scanzonato che hanno sempre contraddistinto le sue storie. Il libro di cui stiamo parlando è Zanne.

Elsie è una vampira di trecento anni che, almeno finora, non ha mai incontrato la persona giusta con cui passare l’eternità. Per caso una sera incontra Jimmy, un tenebroso licantropo che subito rimane affascinato dalla ragazza. Così inizia una convivenza fatta di piccoli macabri gesti quotidiani, che possono o meno prevedere la caccia agli esser umani e uscite in solitaria sotto la luna piena.

La storia di Elsie e Jimmy è una breve e divertente finestra narrativa che si apre con un libriccino rosso, libriccino che per formato e aspetto editoriale fa capire subito che non ci troviamo di fronte alla solita Sarah Andersen. Infatti, dopo aver trovato una firma inconfondibile, Sarah si reinventa e lo fa anche sotto l’aspetto del disegno. Non c’è più traccia delle immagini tremolanti e afflitte dall’ansia dei suoi precedenti webcomics – com’era facile immedesimarsi! – ma troviamo piuttosto delle figure piene, rotonde che nel bianco e nel nero trovano un equilibrio diverso.

Elsie e Jimmy potrebbero essere una coppia qualsiasi all’inizio del suo idillio, con la differenza che i due sono giusto un po’ soprannaturali. Sarah Andersen si impegna a fare il quadro di una relazione amorosa a suo modo, attingendo a piene mani dalla tradizione vampiro-licantropesca di romanzi come Twilight e burlandosene, mettendoci molta ironia e prendendosi poco sul serio. In questo senso non è molto distante dalle storie di Sarah’s Scribbles, sono solo due universi a parte.

Zanne è una lettura leggera, perfetta se si vogliono passare un paio d’ore in compagnia di personaggi inventati che non ti giudicano e che non vogliono essere giudicati per quello che sono. Alla fine Elsie e Jimmy desiderano solo quello che vogliamo tutti, trovare qualcuno che ci ami e ci accetti nella nostra interezza, per quanto questa possa deviare dalla “normalità”.

-Davide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.