Michele Mari: tra pop e beata solitudo

Altro compagno di merende delle bacheche Facebook di quarantenni ispirati e adolescenti (spesso del gentil sesso) pseudo alternativi è Michele Mari, classe 1955, scrittore della scuderia Einaudi che negli ultimi anni sembra essere diventato l’unico baluardo della poesia italiana. Con il suo Cento poesie d’amore a Ladyhawke riesce a macinare vendite su vendite, quasi 200 …

Leggi tutto Michele Mari: tra pop e beata solitudo

«Ad Alcuni Piace la Poesia»

5 gennaio 2012. Che tempo che fa. Roberto Saviano fa il monologo che segnerà per sempre il destino del Premio Nobel alla letteratura del 1996. Perché con il suo discorso e la lettura di alcune poesie, Saviano renderà l’opera di Wislawa Szymborska conosciuta al grande pubblico italiano. Ovviamente l’opera della Szymborska era già conosciuta nel …

Leggi tutto «Ad Alcuni Piace la Poesia»