M¥SS KETA, UNA DONNA CHE CONTA: LA RECENSIONE

Cercare di capire M¥SS KETA, la sua filosofia, il pensiero che c'è dietro quella maschera intrigante e quell'occhiale da sera, è come cercare di capire perché Baricco sia così famoso e considerato nel mondo editoriale italiano (e non solo). Proprio per evitare il problema, la M¥SS se ne esce con un libro edito Rizzoli Lizard …

Leggi tutto M¥SS KETA, UNA DONNA CHE CONTA: LA RECENSIONE

Annunci

Lo Hobbit: Tolkien e il tesoro del lettore

In un buco nella terra viveva uno hobbit. Non era un buco brutto, sudicio e umido, pieno di vermi e intriso di puzza, e nemmeno un buco spoglio, arido e secco, senza niente su cui sedersi né da mangiare: era un buco-hobbit, vale a dire comodo. Una storia fantastica, con ogni accezione possibile che questo …

Leggi tutto Lo Hobbit: Tolkien e il tesoro del lettore

L’Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia: divulgare secondo Massimo Polidoro

Come parlare di un bel libro di divulgazione senza fare spoiler importanti? Credo sia un’impresa ardua, ma cercherò di non rivelare troppi dettagli rischiando così di guastare il piacere della lettura. Ormai qualche tempo fa, per la casa editrice Bompiani, è uscito un libro curato da Massimo Polidoro, scrittore, giornalista e divulgatore scientifico. Il libro …

Leggi tutto L’Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia: divulgare secondo Massimo Polidoro

Inerzia di Adam Tempesta: straniamento pop

Sono un neofita per quanto riguarda il mondo del fumetto e dei graphic novel. Riesco a capire cosa mi piace, cosa non mi piace, cosa potrebbe interessarmi e cosa non si avvicina assolutamente ai miei gusti. Allo stesso tempo però, mi piace farmi sorprendere nella lettura, magari trovando nelle pagine e nei disegni che sto …

Leggi tutto Inerzia di Adam Tempesta: straniamento pop

Agatha Before Christie: l’Egitto, la scrittura e la guerra

Come già detto in precedenza, spesso ci si dimentica che gli autori prima di essere scrittori, sono anche persone normalissime, con vite altrettanto normali. Agatha Christie, che qui ancora non era una scrittrice e ancora portava il nome di famiglia, Miller, visse i suoi primi anni d'infanzia a cavallo tra l'epoca vittoriana e il primo …

Leggi tutto Agatha Before Christie: l’Egitto, la scrittura e la guerra